Biografia

Carmen Amor, Cantaora di Flamenco di Siviglia, da anni calca i palcoscenici di molti teatri, peñas e festival in Spagna e all’estero (Italia, Austria, Svizzera e Germania, tra gli altri), sia esibendosi in recital di canto flamenco come in collaborazione con diversi gruppi e compagnie di danza.

Il suo ampio repertorio comprende i vari stili del Flamenco, spaziando da canti gravi e strazianti come la Soleá o la Seguiriya (cante jondo), a canti ritmati e vigorosi (cantes de compás), quali Alegrías, Tangos e Bulerías, oltre a Fandangos, Guajiras, Malagueñas, etc.

Ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti in alcuni dei più prestigiosi concorsi di canto flamenco tenuti in diverse località dell’Andalusia, come il Concurso de Cante Jondo Antonio Mairena de Mairena del Alcor (Sevilla), il Concurso de Cante por Alegrías de Cádiz (1999) e nel Concurso Nacional de Tarantas de Linares (2001).

Si è anche esibita in numerosi centri e istituzioni culturali, tra cui l’Aula de Flamenco dell’Università di Murcia, il II Convegno Interdisciplinare “Investigación y Flamenco” dell’Università di Siviglia, la Scuola Giapponese di Milano, l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano, l’Associazione di Cultura Spagnola e Iberoamericana F. García Lorca de Vicenza o il Conservatorio di Torino.

Ha partecipato anche a progetti di collaborazione con altre musiche, tra cui sono da rilevare la sua collaborazione con il cantautore Paolo Conte nel cd Paolo Conte Live Arena di Verona (2005), la sua partecipazione al programma Non facciamoci prendere dal panico di Gianni Morandi, trasmesso in diretta da RAI 1 in 2006, la tournée con il gruppo di world music Comin’ & Goin’ o lo spettacolo “Khatak e Flamenco. Viaggio ne nel ritmo dall’India alla Spagna”, (Teatro Mancinelli de Orvieto, 2006).

Nel 2015 è stata invitata a esibirsi insieme all’artista Hiwa K all’evento “A Few Notes from an Extellectual”, durante la cerimonia di chiusura del Symposium “60 anni di dOCUMENTA” nell’ambito dell’evento internazionale di arte contemporanea dOCUMENTA (Kassel, Alemania).
Affianca all’attività artistica la ricerca e lo studio del flamenco, attraverso pubblicazioni, conferenze – illustrate dal vivo – e stage in varie sedi, come l’Istituto Cervantes di Milano o l’Università Pablo de Olavide di Siviglia, tra le altre.

Nel 2012 ha conseguito il Diploma de Estudios Avanzados (M. Phil.) in un programma di Dottorato sul Flamenco presso l’Università di Siviglia e attualmente sta preparando la tesi dottorale.

Attualmente risiede in Italia.